Il museo si può visitare:
Venerdì e sabato dalle ore 11,00 – 12,30 e dalle ore 16,00 – 17,30
Altri giorni previo prenotazione: 0765/326248 lasciare chiaro un recapito telefonico in segreteria sarete richiamati al più presto.
Se nei giorni stabiliti il museo non dovesse essere aperto contattare il Cell.3382705831 in pochi minuti si arriverà per farlo visitare
Ingresso libero.



Ogni lavoro nasce dalle mie emozioni,

da una forte spinta interiore, dall'anima.

Ho sempre desiderato essere in qualche modo

a servizio degli altri e questo museo 

mi ha permesso di riuscirci

Ogni mia scultura nasce da un soggetto che  mi viene in mente, è lontano da me.  Non faccio disegni non faccio bozzetti, fedele al soggetto che a livello incoscio, incidendo qua e là, prende sempre più forma come se l'opera usasse me come strumento per realizzarsi, e fosse lo spermatozoo che feconda l'ovulo, facendomi provare pulsioni, amore spasmotico, molta inquietudine, a volte non resisto devo smettere, quel che provo è talmente forte....! continuare mi sembrerebbe  morire

La pittura nasce da un soggetto che mi viene casualmente in mente se non l'assecondo una forte spinta interiore insiste per essere realizzato, devo prendere una tela la matita e disegno un abbozzo che dipingo, al contrario della scultura che non permette soste, a estro non pensando a nulla provando solo pulsioni amore più o meno intenso, a volte inquietudine, dipende dal soggetto che sto creando, come per la scultura succede anche che devo smettere per il troppo sentire, pennellata dopo pennellata si realizza sempre più  quello che avevo in mente fin quando sono paga.